• Timeline carnevale

     

    Il festival delle maschere, dei costumi e dei colori approderà, come di consueto, a Sacile. Appuntamento sabato 25 febbraio, per la Cinquantatreesima edizione del Carnevale dei ragazzi. L’evento, come da tradizione, è organizzato dall’Associazione Pro Sacile in collaborazione con il Comune, e si articolerà in due fasi.
    Alle ore 14.30 la sfilata dei carri allegorici lungo il centro storico, mentre alle 16.30 il via al concorso mascherine in Piazza del Popolo, riservato a tre categorie: dai 0 ai 3 anni, dai 4 ai 6 anni e dai 7 ai 10 anni. Per ogni categoria verranno distribuiti il primo, il secondo e il terzo premio.
    Quest’anno parteciperanno alla manifestazione sacilese quindici carri, provenienti sia dal pordenonese sia dal trevigiano. Presenti anche le majorettes e la banda di Prata di Pordenone che animeranno questa rassegna. Non mancheranno i più piccoli della scuola Materna I cavalieri templari, che sfileranno insieme alla ludoteca.
    L’allegria non ha confini, così la compagnia carnevalesca Quelli del carro di Budoia sbarcherà a Sacile con i piccoli messicani “Speedy Gonzales”. E passando dal continente americano a quello asiatico, il Comitato Colombere di Cusignana si fonderà sulla rappresentazione dell’”India che meraviglia”. E a far rivivere l’Africa ci pensa il Gruppo Gioventù Maniago con il carro “Madagascar”, un tributo al noto film animato della Dreamworks. Oltre ai balli, i partecipanti potranno osservare le gesta di un grande guerriero esperto nelle arti marziali. Tutti sull’attenti perciò quando passerà “Kung Fu Panda 3”, carro organizzato dal Gruppo Corbanese Fon Fierum.
    Vietato abbassare la guardia. Soprattutto quando apparirà il carro “Si salvi chi può”, organizzato dalla Pro Loco di Cimpello, che con simpatici pirati e un drago sputa fuoco porterà tutti verso acque inesplorate e terre lontane. Conosce bene l’avventura il Patronato Don Bosco di Motta di Livenza che per quest’anno ha pensato al “Libro della Giungla”, con stile e lineamenti delle figure che richiameranno al film d’azione della Disney. Il gruppo carri di Bagnolo invece quest’anno sarà letteralmente favoloso, perché avrà come tema la favola della giovane “Raperonzolo”. L’associazione Giovani di Fontanelle porterà “I colori della vita”, mentre il Gruppo Giovani di Giais sfilerà con i “Supereroi” dei fumetti. Spazio anche agli Amici del Carnevale di Azzano Decimo, che quest’anno propongono il tema “Se’tanta festival”, e a Cordignano Splendidi Eventi che presenterà la storia di “Peter Pan” e dei suoi amici e antagonisti, come il perfido Capitan Uncino. Ultimo, ma non per ordine di importanza, il Gruppo Dal Santo di Prata di Pordenone, con le “Magiche creature del Bosco”.

     

PostHeaderIcon Benvenuto in Prosacile.com

L'Associazione

L'Associazione "Pro Sacile" nasce nel 1949 con lo scopo di:
- favorire ed incrementare lo sviluppo culturale, economico e sportivo del paese;
- tutelare e valorizzare le bellezze naturali, artistiche e monumentali della zona;
- promuovere e facilitare il movimento turistico rendendo piacevole il soggiorno;
- favorire e potenziare le tradizioni sacilesi di natura prettamente paesana, popolari e culturali;
- promuovere festeggiamenti, manifestazioni sportive, fiere, convegni, spettacoli pubblici, gite;
- dare la propria collaborazione ad ogni iniziativa tendente al miglioramento della zona nel campo artistico, sportivo, culturale ed economico.
Tali scopi vengono perseguiti ancora oggi da un gruppo di volontari che si avvalgono della collaborazione dei cittadini, delle amministrazioni pubbliche regionale, provinciale e soprattutto comunale.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, proseguendo l'utente accetta. Per saperne di più privacy policy.

Accetto i cookies per da questo sito.